CONFERENZE E DIBATTITI


WORKSHOP A ROMA SULL'INQUINAMENTO
ATMOSFERICO NELLE SCUOLE ITALIANE


Il 23 febbraio a Roma si terrÓ un convegno sull'inquinamento atmosferico interno e la salute nelle scuole italiane.
In questo convegno, oltre a coordinare una sessione di studio, il dottor Canciani riporterÓ i dati delle nostre rilevazioni sull'inquinamento nelle scuole di Udine, correlati allo stato clinico e agli esami laboratoristici dei bambini. Ho ritenuto infatti, insieme ai miei collaboratori, di non limitarci al progetto del Ministero della Salute, ma di correlare tutti i dati con i problemi respiratori e allergici di ogni bambino.
E' stato un grosso lavoro, che ci ha impegnato per 2 anni e che ha reclutato e seguito quasi 400 bambini.
Tutti i dettagli della ricerca sono disponibili qui.

In questi ultimi anni la Commissione Europea ha promosso e finanziato importanti progetti sull'inquinamento indoor nelle scuole, per migliorare le conoscenze in tale materia e favorire la riduzione dei casi di malattie respiratorie e asma infantile in Europa. Le esperienze europee hanno visto coinvolti in prima linea gruppi di ricerca italiani; nello specifico si tratta dello studio pilota HESE, il primo importante progetto europeo sui problemi di salute legati all'inquinamento dell'ambiente scolastico, dei progetti SINPHONIE e SEARCH che rientrano nel piano d'azione europeo su Ambiente e Salute 2004-2012 ed, infine, dello studio RESPIRA, un progetto biennale sviluppato nell'ambito del Programma di Cooperazione Transfrontaliera Italia-Malta. Gli studi europei evidenziano la stretta relazione tra esposizione ad inquinanti indoor e comparsa di sintomi respiratori ed allergici nell'infanzia. La sintomatologia descritta pu˛ compromettere in modo significativo la qualitÓ della vita dei bambini e la loro performance scolastica.

Cliccate qui per il programma completo





Back to Home PageContact us